Accesso Area Riservata

A+ R A-

Newsflash

Privacy: convegno nuovo Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR)

alt

Si comunica che l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Livorno in collaborazione con SYSTEM Srl di Livorno e Mondoprivacy© organizza un incontro gratuito sul tema:

 

Privacy: nuovo Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR)

per la protezione dei dati personali delle persone fisiche

(adeguamento degli Studi Professionali alla nuova legge sulla privacy)

 


L'evento si terrà presso la sala plenaria del
Meeting e Conference Centre Pancaldi il:

 

22 gennaio 2018

Palazzo Pancaldi 57127 Livorno Viale Italia

(orario 14:30 -19:00)

Programma dei lavori

 

  1. Le principali novità del Regolamento Europeo:

a) il principio della accountability che comporterà l'onere di dimostrare l'adozione di tutte le misure privacy previste dal Regolamento Europeo.
b) la nuova informativa per gli interessati ex art. 13
c) il registro dei trattamenti (ex art. 30) in cui vengono riportare tutte le attività di trattamento dati svolte sotto la responsabilità del titolare del trattamento o del responsabile. 
d) La gestione dei fornitori e dei sub fornitori a cui si affidano i dati e la relativa nomina a Responsabili.
e) la necessità di un'accurata analisi dei rischi o una vera e propria valutazione d'impatto sulla protezione dei dati, o Privacy Impact Assessment (ex art. 35) in caso di particolari trattamenti
f) L'introduzione di una nuova figura aziendale, il DPO (Data Protection Officer), che dovrà possedere una ampia conoscenza della normativa e sarà in relazione diretta con i vertici aziendali. 
g) Obbligo di cooperazione con l'autorità di controllo, notificando qualsiasi violazione dei dati personali (Data Breach) alla stessa e al diretto interessato (art. 32-34).

  2. coffee break
  3. Indicazioni pratiche su come implementare il Sistema di Gestione della Privacy (Il circolo virtuoso)
  4. sessione di domande e risposte sull'argomento trattato

 

 

Relatore: Ing. Gianluca Lombardi

Gestore del portale www.mondoprivacy.it

D.P.O. e Privacy Officer certificato TUV

 

Crediti Formativi: La partecipazione all'evento darà diritto ad un massimo di 4 crediti formativi .

 

L'evento sarà patrocinato dalla System Srl, Via Pian di Rota, 25/8 Livorno. Prima della ripresa dei lavori, dopo il coffe break, la System illustrerà soluzioni idonee a garantire la sicurezza informatica, per ottemperare anche a quanto richiesto dalla nuova normativa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

WPA2 KRACK Exploit: SonicWALL al sicuro!

 

 

Il giorno 16 Ottobre 2017, alcuni ricercatori nel campo della sicurezza informatica hanno reso pubbliche recenti scoperte riguardo una vulnerabilità di progettazione nel protocollo wireless WPA2, la quale rende possibili attacchi di tipo man-in-the-middle (MITM) usando i key reinstallation attacks (KRACKs). Essere affetti da questa vulnerabilità significa permettere a cyber-criminali di rubare informazioni confidenziali come email, numeri di carta di credito, password e altro.


Questa vulnerabilità è di protocollo, non è specifico dell’implementazione. Sia gli access point che i dispositivi client wireless ne sono vulnerabili. Dettagli a proposito sono disponibili sul sito https://www.krackattacks.com/.

 

Impatto sui clienti SonicWALL

SonicWALL Capture Labs ha preso in esame la questione e ha dichiarato che gli Access Point Wireless SonicPoint e SonicWave, insieme alla serie di Firewall Wireless TZ e SOHOnon sono vulnerabili alla debolezza intrinseca in WPA2.

 

SonicWALL sta lavorando a una soluzione per fornire ai suoi clienti un layer aggiuntivo di protezione che bloccherà questi attacchi man-in-the-middle anche verso dispositivi client ancora vulnerabili. Questa funzione verrà rilasciata in un aggiornamento SonicOS a venire.

 

Azioni raccomandate

Per minimizzare i danni potenziali di questa vulnerabilità, SonicWALL raccomanda di 

 

SYSTEM e CNA: la sicurezza informatica

 

SYSTEM è lieta di annunciare la propria presenza all'evento sulla sicurezza informatica che si terrà il 28 settembre alle ore 17 presso la sala della Delegazione Comunale di Venturina Terme in Largo della Fiera 5, ed aperto a tutti!


Dal sito www.cnalivorno.it

 

Quasi il 30% (28,26%) delle imprese della Val di Cornia e della Bassa Val di Cecina non è presente sul web e addirittura il 60% (59,38%) delle piccole e medie imprese locali non usa i social per aumentare il proprio giro di affari; il 21,74% di coloro che sono sul web dicono inoltre di avere risultati scarsi dalla loro presenza in rete: i dati emergono da una indagine condotta fra gli associati Cna dei due territori, e fanno riflettere sulle potenzialità che ancora possono esserci per molte imprese nel cercare nuovi clienti.


Per questo Cna Livorno ha organizzato a Venturina “Dé Digital” cinque incontri gratuiti per avvicinare in modo semplice e chiaro le aziende al mondo del digitale, affrontando tematiche come la sicurezza informatica, la presenza aziendale su internet, l’uso dei social per le imprese, l’utilità delle app e l’importanza di contenuti e immagini nel comunicare il proprio saper fare.

“Il primo incontro – dice la responsabile sindacale Cna del settore Ilaria Niccolini – abbiamo però deciso di dedicarlo ad un altro tema molto trascurato sia dalle imprese che dai privati: la sicurezza dei propri dati informatici. Nelle cronache recenti gli attacchi degli hacker hanno fatto strage di dati ed il furto di informazioni è quotidiano, senza pensare alle autorizzazioni che ciascuno di noi dà all’accesso ai propri dati e numeri tutte le volte che si accettano le condizioni di utilizzo di applicativi senza nemmeno leggere i contratti di licenza: tanti pensano di essere al sicuro tramite antivirus free o copie dei dati, ma non è assolutamente così nella stragrande maggioranza dei casi. Primo appuntamento quindi il 28 settembre alle ore 17 presso la sala della Delegazione Comunale di Venturina Terme in Largo della Fiera 5, aperto a tutti”.

 

 

GoldenEye/Petya: passa subito ad Adaptive Defense

Ieri, 27 Giugno 2017, è avvenuto un attacco ransomware su larga scala utilizzando una variante della nota minaccia GoldenEye.

Oltre alla cifratura dei file presenti sui computer colpiti, questa variante di ransomware tenta di effettuare la cifratura del Master Boot Record (MBR) bloccando completamente l’accesso al computer. L’attacco sembra essere la replica del temuto WannaCry avvenuto solo il mese scorso.


  

Questo nuovo attacco ransomware globale sembra aver colpito prevalentemente Europa, Ucraina e Russia dove svariate banche e aziende petrolifere ne hanno subito le conseguenze.

 

Abbiamo inoltre evidenza, grazie ai nostri PandaLabs, che tra gli stati Europei più colpiti troviamo Spagna Inghilterra e Italia.

 

Panda Security ha sviluppato un nuovo modello di sicurezza basato su tecnologia EDR (Endpoint Detection and Response) in grado di fermare qualsiasi attacco ransomware e zero-day.

 

Grazie a questo innovativo modello di protezione Panda Security ha classificato oltre il 99,98% delle applicazioni in esecuzione su qualsiasi host, certificandone la validità. La percentuale restante viene automaticamente bloccata, analizzata dai nostri Threat Hunters e classificata in funzione del suo comportamento.   

 

Image

Vieni a scoprire come
è cambiata la sicurezza!

SCOPRI ADAPTIVE DEFENSE

 

Panda Adaptive Defense

Adaptive Defense blocca le minacce avanzate che gli altri non riescono a vedere #wannacry incluso


La visibilità assoluta di
Adaptive Defense aumenta la capacità di prevenzione, rilevazione e risposta rendendo inefficaci gli attacchi di nuova generazione come #wannacray


Nessuno dei nostri clienti
che ha protetto gli host con Adaptive Defense in modalità hardening, è stato infettato.
  

 

alt

 

La visibilità assoluta di Adaptive Defense aumenta la capacità di prevenzione, rilevazione e risposta rendendo inefficaci gli attacchi di nuova generazione come #wannacray 

Nessuno dei nostri clienti che ha protetto gli host con Adaptive Defense in modalità hardening, è stato infettato.

 

Rileva e blocca i malware che nessun altro sistema di protezione è in grado di individuare.


Adaptive Defense 360 è il primo servizio di sicurezza informatica che combina la protezione di prossima generazione (NG EPP) con le tecnologie di rilevamento e riparazione (EDR), in grado di classificare il 100% dei processi in esecuzione.

Grazie al controllo assoluto di tutto ciò che succede all’interno dei tuoi computer, sarai in grado di:

  • Evitare le perdite di dati

dovute all’azione di un malware o alle attività dei tuoi dipendenti.

  • Scoprire e risolvere le vulnerabilità  di sistema e applicazioni

impedendo allo stesso tempo l’esecuzione di qualsiasi attività indesiderata, come barre degli strumenti, adware o componenti aggiuntivi del browser.

  • Rilevare e bloccare 

gli attacchi mirati contro i tuoi sistemi.

 

Adaptive Defense 360 offre una protezione che ha la capacità di adattarsi per contrastare qualsiasi malware, integrando prevenzione, rilevamento, analisi forense e riparazione automatica.

Aumenta e ottimizza la sicurezza aziendale con Panda Adaptive Defense 360.

  

http://partnernews.pandasecurity.com/italy/src/uploads/2015/12/Schermata-2017-02-09-alle-10.17.40-300x70.png

 

Vedi tutto, controlla tutto, proteggi tutto

 

Adaptive Defense è la piattaforma intelligente di sicurezza informatica progettata per eliminare tutte le minacce avanzate.

Informazioni contestuali

La piattaforma utilizza le informazioni contestuali per rilevare i modelli di comportamento potenzialmente dannoso e generare strategie difensive per contrastare le minacce conosciute e sconosciute.

Questa analizza, categorizza e mette in correlazione tutti i dati ottenuti sulle minacce informatiche per avviare un insieme di attività quotidiane di prevenzione, rilevamento, risposta e riparazione.

Le minacce avanzate non esistono più

La Piattaforma collega le informazioni contestuali con i processi di difesa per prevenire comportamenti dannosi e perdite di dati.

In questo modo, i sistemi di protezione possono essere attivati prima che le minacce possano agire.

Protezione avanzata completa per endpoint e server per eliminare i malware

 

Pagina 1 di 4

  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »

Area Personale