Accesso Area Riservata

Home / Prodotti / Software per Aziende / Multiplo gestionale / Multiplo area fiscale /
A+ R A-
Visualizza articoli per tag: Gestionale per aziende commerciali
Martedì, 22 Febbraio 2011 14:54

Multiplo caratteristiche generali

Multiplo® è un prodotto che consente la completa gestione dell’impresa, rispondendo alle esigenze operative dei vari settori aziendali: amministrativo contabile, commerciale .

Multiplo®  si differenzia dagli altri gestionali per le imprese di piccole dimensioni per la possibilità di definire un sistema di controllo aziendale utilizzando tutte le informazioni trattate, sfruttando l’elevato grado di integrazione e l’estrema facilità operativa. Particolarmente interessanti sono i risultati conseguibili per il controllo aziendale tramite la correlazione di dati contabili ed extra contabili, utilizzando le possibilità di integrazione con i prodotti di Office Automation più diffusi.

Caratteristiche generali:

Totale rispetto degli standard, della parametrizzazione e dei “gradi di libertà”. Stampe su Laser, Fax, Disco, Video e Appunt. Parametri di stampa configurabili per ogni programma. Help contestuale a livello di ogni programma e campo. Visualizzazione/variazione archivi con funzione di ricerca automatica primo/ultimo codice e codice successivo/precedente. Lista dei codici disponibili sensitiva al contesto. Ricerca delle anagrafiche, sottoconti e articoli anche per descrizione. Ricerca per partita IVA dei clienti e fornitori. Accesso diretto ai programmi di gestione archivi dai campi codice mediante tasto funzione. Gestione utenti con accesso differenziato ai programmi. Gestione importi in valuta estera.Gestione contratti con condizioni di vendita o di acquisto specifiche per clienti o fornitori . Gestione di pagamenti con rate miste (anche con prima rata di sola iva). Gestione lingue e divise estere. Gestione documenti in qualsiasi valuta. Stampe parametriche dei documenti di vendita e ordini . Visibilità archivi da programmi esterni (tutti i tools che supportano ODBC) . Accesso alla base dati in modalità liste configurabili da utente. Funzioni di Import/Export archivi personalizzate. Trattamento elettronico dei documenti ricevuti ed emessi (acquisizione, distribuzione, archiviazione con indici di ricerca, recupero e visualizzazione). Possibilità di integrazione con posta elettronica interna ed esterna. Integrazione con sw di Business intelligence e possibilità di personalizzazione report.

Per informazioni contattare: System Srl supporto commerciale

Pubblicato in Multiplo
Martedì, 24 Maggio 2011 14:35

Multiplo area amministrativa

Per assolvere alle varie necessità di carattere amministrativo/contabile e agli obblighi fiscali di un'azienda, Multiplo® dispone di complete funzioni, inserite in diversi moduli dell'applicativo integrabili fra loro. I moduli che fanno parte dell’area amministrativa sono i seguenti: • Contabilità generale ed IVA • Modelli INTRASTAT • Gestione partite • Gestione centri di costo • Ritenute d’acconto • Cespiti ammortizzabili.

La gestione amministrativa/contabile si sviluppa attorno al modulo di contabilità generale; il programma principale è rappresentato dalla gestione prima nota che permette di inserire, variare, annullare movimenti contabili ed avere l’aggiornamento di saldi e partitari in tempo reale. Il programma permette l’inserimento di documenti in tute le valute ed in caso di registrazioni contabili per documenti in valuta provvede a calcolare e contabilizzare automaticamente la differenza cambi. Gli importi delle registrazioni di prima nota vengono memorizzati sia in valuta di inserimento che in valuta di conto e visualizzati nella valuta di inserimento. Le registrazioni di prima nota possono essere inserite liberamente in qualsiasi ordine poiché la procedura provvede ad ordinarle cronologicamente sulle stampe fiscali, quali la stampa del libro giornale, la stampa dei registri IVA e la stampa della liquidazione IVA. All’interno del modulo sono presenti programmi come la gestione mastrini e stampe di verifica quali stampa prima nota e stampa bilancio, che consentono di effettuare un controllo sulla veridicità dei dati inseriti in un periodo specifico o rispetto alla situazione attuale, segnalando eventuali errori. La struttura del piano dei conti è a tre a 3 livelli (99 gruppi, 99 conti, 9999 sottoconti per conto) ed il piano dei conti è adeguato alla normativa CEE. Le causali contabili utilizzate dalle registrazioni di prima nota sono concatenate; la causale di tipo IVA utilizzata per inserire una fattura richiama la causale di tipo contabile per inserire il pagamento/ incasso riferito alla fattura stessa; in questo modo gli incassi, i pagamenti ed i relativi abbuoni sono registrati automaticamente a fine inserimento in prima nota della fattura.

Per informazioni contattare: System Srl supporto commerciale

Pubblicato in Multiplo
Martedì, 24 Maggio 2011 14:43

Multiplo area dichiarativa fiscale

La contabilità di Multiplo® fornisce una risposta anche all’area dichiarativa, integrata con l’area Aziendale; sono gestite: dichiarazione annuale IVA, dichiarazione sostituti d’imposta 770, delega di pagamento F24, dichiarazione periodica IVA pere relativo invio telematico. Il modulo IVA permette la compilazione della dichiarazione annuale IVA per il modello normale, per il regime IVA agricoltura, per la contabilità separata art. 36 e per il rimborso, mediante l'immissione dei dati. Con la massima semplicità è possibile accedere alla dichiarazione oppure accedere direttamente ad un singolo quadro e procedere all'inserimento dei dati. Oltre alla gestione ed alla variazione delle dichiarazioni sono presenti le seguenti funzionalità: • stampa delle dichiarazioni su moduli e su laser; • stampa di prova dei vari quadri compilati; • generazione del file per la trasmissione telematica Il modulo 770 Aziendale prevede: • la gestione completa del modello e la stampa sia laser che su modulo • la creazione del file per l'invio telematico per la parte collegata alle Dichiarazioni Unificate La gestione della dichiarazione periodica IVA permette l’inserimento dei dati per la stampa.

Per informazioni contattare: System Srl supporto commerciale

Pubblicato in Multiplo
Martedì, 24 Maggio 2011 14:48

Multiplo area commerciale

Le funzioni raccolte nei moduli che costituiscono l'area commerciale affrontano tutte le problematiche legate ai processi di vendita e di acquisto, integrandosi con l’area contabile, la gestione del magazzino e l’area produttiva. L’impostazione funzionale data all’area commerciale si fonda sull’esigenza di rivolgersi ad aziende estremamente diversificate: da quelle puramente commerciali a quelle con un forte impulso produttivo, da quelle fortemente centralizzate a quelle totalmente distribuite sul territorio (passando per tutti i casi intermedi). Tutti i moduli dell’area commerciale sono strettamente integrati alla gestione del magazzino: ogni ordine ed ogni documento di vendita/acquisto gestito aggiorna in tempo reale le giacenze e le disponibilità, mentre per la valorizzazione dei prodotti movimentati il programma si rifà alla gestione dei listini e delle condizioni commerciali.

Il ciclo attivo.

E’ possibile gestire l’intero processo di vendita sin dalla proposta di offerte a potenziali clienti, gestendone varie tipologie, fino all’emissione del documento di vendita e alla contabilizzazione dello stesso. Le movimentazioni e le operazioni commerciali risultano strutturate in maniera omogenea, con una forte coesione interna. Ne discendono sia un’elevata possibilità di recuperare modalità, informazioni e condizioni di vendita da documenti preesistenti, sia un controllo ed un’automazione dei vari passaggi: tutti i dati necessari possono già essere inclusi e verificati all’atto della prima immissione (preventivo, ordine, documenti di trasporto o altro). È possibile gestire varie tipologie di preventivi: dalla semplice lista di articoli e relativi prezzi al preventivo con piccoli testi di introduzione e conclusione, alcune righe aggiuntive esplicative per ogni articolo, fino all'offerta strutturata composta da un documento iniziale (es. presentazione della società), l'elenco delle condizioni commerciali e dei prodotti proposti, i documenti tecnici relativi agli stessi prodotti e un documento finale (es. le condizioni di vendita).

Per informazioni contattare: System Srl supporto commerciale

Pubblicato in Multiplo
Martedì, 24 Maggio 2011 15:00

Multiplo ciclo passivo

I moduli del ciclo passivo consentono una corretta gestione dei fornitori e del ricevimento della merce. Gli ordini a fornitori possono essere generati automaticamente dalle richieste di acquisto o dalla situazione di magazzino, in funzione del sottoscorta o del fabbisogno di produzione. Gli ordini possono essere sottoposti ad una o più approvazioni: sono definibili i soggetti preposti all’approvazione e le regole coinvolte in questo processo (deleghe, procure, massimali di spesa, ecc.). Attraverso i programmi ordini per fornitori, ordini per articolo è possibile la visualizzare o stampare lo scadenzario ordini.

Utilizzando le stampe di ordinato e sottoscorta, è possibile determinare le nuove disponibilità degli articoli e definire le quantità che dovranno essere riordinate ai fornitori o prodotte. Il programma carico/scarico ordini permette di evadere manualmente gli ordini a fornitore/deposito al momento del ricevimento della merce.

 Analogamente i programmi di documenti di trasporto da ordini e fattura da ordine consentono di eseguire l'evasione degli ordini a fornitore, generando automaticamente il documento di trasporto o la fattura di acquisto e passando gli articoli da ordinati ad acquistati. L’evasione avviene semplicemente selezionando le quantità da evadere sulle righe ordini presenti in archivio.

In fase di evasione è possibile confrontare le righe d’ordine inevase con quelle prodotte da un lettore di codici a barre con memoria. E’ possibile evadere un ordine parzialmente, poter chiudere un ordine non totalmente evaso e riaprirne uno nuovo per l’inevaso. L’inserimento di questi documenti, che possono essere derivati da ordini a fornitore, genera i relativi movimenti di magazzino, aggiornando in tempo reale le giacenze di magazzino: l’archivio delle fatture d’acquisto è propedeutico alla generazione delle scadenze/partite fornitore e delle registrazioni contabili.

Il programma stampa brogliaccio permette di stampare una lista di controllo di tutti i documenti di acquisto in archivio. Nel programma di gestione delle fatture d’acquisto è inglobata la funzione di controllo fatture, attraverso la quale è possibile simulare il passaggio in contabilità del documento d’acquisto, effettuando in tempo reali eventuali correzioni. Una volta eseguito il controllo, la fattura può essere contabilizzata attraverso il programma di elaborazione fatture di acquisto, che provvede a generare la registrazione di prima nota (fornitore ed IVA) e le scadenze/partite passive. E’ possibile non generare scadenze/partite o crearne di presunte, che potranno eventualmente essere convertite in scadenze/partite contabili definitive.

 Per informazioni contattare: System Srl supporto commerciale

Pubblicato in Multiplo
Martedì, 24 Maggio 2011 15:09

Multiplo magazzino

Le funzioni raccolte nei moduli che costituiscono l'area magazzino affrontano gli aspetti contabili di un magazzino commerciale ed industriale (carico/scarico, registri) fornendo tutti i dati e gli stampati per una corretta gestione.

Il modulo di gestione magazzino affronta in modo completo tutte le problematiche legate ai depositi, codificabili come veri e propri poli logistici, in cui è ubicata la merce, oppure come raggruppamenti di tipo c/cliente o c/fornitore, per gestire merce presso terzi e merce di terzi presso l’azienda, con suddivisione per motivazione e per cliente/fornitore/terzista. Oltre al codice principale, a ciascun articolo possono essere attribuiti più codici aggiuntivi di diversa natura: è possibile inserire le codifiche applicate agli articoli dai clienti e dai fornitori, oppure codici a barre di diversi tipi (Ean-8 ed Ean-13, compresi codici a quantità/valore, Isbn, Code 39, Codabar, 2/5 Interleaved, ecc.).

E’ possibile richiamare il codice articolo da qualsiasi campo attraverso il suo codice principale oppure con uno dei suoi codici aggiuntivi. Inoltre è possibile codificare anche i codici a barre, che vengono letti anche attraverso lettori ottici, velocizzando in questo modo il caricamento. L’articolo viene gestito con un’unità di misura principale ed “n” unità di misura alternative: nelle movimentazioni è possibile specificare le unità di misura secondarie dell’articolo, riconducibili all’unità di misura principale tramite fattori di conversione.

L’articolo può essere raggruppato per categorie omogenee, quindi anche le stampe fiscali potranno essere elaborate per categoria. Altri criteri di selezione per le stampe e le ricerche sono la categoria merceologica, linea di prodotto e per le statistiche, il codice statistico. L’articolo è gestibile a lotti, a matricola (con archivio di movimentazione, non solo di carico e scarico) e ad ubicazione, in modo da definirne la tracciabilità.

Inoltre sono previste quattro tipologie di varianti per articolo. Attraverso il modulo lotti e matricole è possibile effettuare un controllo di qualità sugli articoli raggruppandoli per lotti di acquisto/vendita/produzione. Questo modulo contiene le funzioni per l’identificazione degli articoli di magazzino in lotti di appartenenza. La gestione del magazzino per lotti consente l’individuazione dei materiali in base al Lotto di acquisto o di produzione: ogni singolo articolo può venire gestito sia per la sua giacenza complessiva che per i singoli lotti che la compongono. In questo modo si potranno avere consultazioni, stampe, elaborazioni in base al lotto con la possibilità di verificare per esempio la vendita ad un cliente a quale lotto corrisponde.

 Per informazioni contattare: System Srl supporto commerciale

Pubblicato in Multiplo
Venerdì, 08 Maggio 2015 15:31

ManGo archiviazione documenti

Archiviazione documenti

 

L'archiviazione documenti è una funzione che può essere utilizzata "stand alone" oppure collegata ai programmi di caricamento dei documenti ricevuti oppure di emissione dei documenti che non sono gestiti dalla procedura (per i quali è sempre possibile eseguire una ristampa che, eseguita in formato PDF, può essere utilizzata come documento elettronico senza necessità di scannerizzazione).

 L'acquisizione dei documenti va eseguita tramite uno scanner direttamente dal programma di interfaccia (collegato a sua volta con i programmi di gestione documento) oppure in modalità non interattiva.

In questo caso il programma di interfaccia si incaricherà di effettuare il collegamento tra i programmi di gestione dei documenti e l'immagine già acquisita. 

Per ogni immagine archiviata è possibile definire più chiavi di ricerca oltre a quelle generate automaticamente in funzione del tipo di documento gestito. 

Viene archiviata solo l'immagine del documento, senza gestione della firma elettronica e quindi l'immagine non ha valenza di documento fiscale.

Per informazioni contattare: System Srl supporto commerciale

 

Pubblicato in altro
Martedì, 14 Aprile 2015 09:43

ManGo modulo base

Modulo Base

Il modulo base consente la gestione delle tabelle e delle anagrafiche che vengono utilizzate dalla procedura.

Sono inseribili interattivamente durante le fasi operative, quando se ne riscontri la necessità. 

Per le anagrafiche principali: articoli, clienti, clienti potenziali, fornitori, piano dei conti è previsto un indicatore di obsolescenza che consente di bloccare la movimentazione del codice, consentendo solamente di analizzare lo storico maturato fino a quel momento.

Le principali tabelle anagrafiche sono le seguenti: 

  • tabelle delle lingue estere utilizzabili come descrizione delle intestazioni e dei valori presenti sui documenti indirizzati ai clienti ed ai fornitori;

  • struttura del piano dei conti a quattro livelli autonoma dai sottoconti contabili, per consentire lo spostamento di un sottoconto da un livello all'altro in qualsiasi momento dell'esercizio;

  • aliquote IVA con gestione della percentuale di detraibilità, del plafond per gli acquisti in esenzione, della richiesta di esenzione con lettera d'intento, del pro rata per attività con fatturazione esente, dell'imposizione del bollo per le vendite esenti e non imponibili, dell'assoggetamento a ritenuta d'acconto per le fatture emesse dai professionisti, della ventilazione con aliquota differente rispetto a quella d'acquisto, dei riferimenti per la comunicazione annuale;

  • codici pagamento con descrizioni in lingua estera, sconto cassa, rate costanti o variabili con condizioni differenziate per ciascuna rata;

  • causali contabili con gestione del profilo della registrazione e definizione parametrica della descrizione delle righe di dettaglio;

  • causali ritenute d'acconto per la gestione dei percipienti;

  • gestione banche con aggiornamento periodico dei codici ABI e CAB dal sito istituzionale www.gestionaleopen.org;

  • gestione valute estere con fixing storico per data;

  • categorie contabili che, impostate nelle anagrafiche articoli, clienti e fornitori determinano il collegamento contabile dei documenti di vendita e di acquisto;

  • listini di vendita e di acquisto al netto e al lordo di IVA;

  • agenti con gestione capo area e liquidazione provvigionale sul fatturato o sull'incassato;

  • categorie commerciali degli articoli, clienti e fornitori che concorrono a determinare il prezzo e gli sconti sulle vendite e sugli acquisti;

  • categorie provvigionali, presenti nelle anagrafiche articoli e clienti che permettono di impostare livelli di provvigioni per agente, tipologie di articoli e clienti;

  • categorie statistiche articoli, clienti e fornitori per effettuare analisi dettagliate delle vendite e degli acquisti;

  • tabella avvisi in anagrafica clienti che, unitamente alle gestione del fido, garantisce un monitoraggio costante del rischio commerciale;

  • tabella blocchi pagamento scadenze fornitori per evitare di pagare i documenti soggetti a contestazione o per cui si attendono note di accredito;

  • tabella testi multilingua di lunghezza libera utilizzabili come note di apertura e di chiusura su tutti i documenti destinati all'esterno dell'azienda: clienti, fornitori e banche;

  • tabelle multivaluta per addebiti automatici sulle vendite: recupero spese trasporto, spese bancarie, spese bollo o spese varie;

  • codici documento per attivare la multinumerazione (per sede o funzione operativa) e per personalizzare le modalità di inserimento dei dati sulle vendite e sugli acquisti;

  • depositi multimagazzino, con indicazione se la merce contenuta è di proprietà dell'azienda e quindi deve essere inclusa nell'inventario fiscale oppure no.

  • causali movimenti magazzino con possibilità di trasferimento della merce tra depositi perifierici diversi e scarico automatico distinta base. 

Appositi programmi di utilità permettono di variare tutti i codici presenti nelle anagrafiche principali (articoli, clienti e fornitori), generare i nuovi listini di vendita e di acquisto, importare i listini dei fornitori e generare i codici a barre utilizzati internamente.

 

Piano dei conti 

Il piano dei conti è gestito con un codice di otto caratteri alfanumerici e può venire
assegnato, in modo dinamico, anche in corso di esercizio, al livello di raggruppamento desiderato.

La struttura può essere controllata con un'apposita visualizzazione ad albero. 

Il collegamento del sottoconto alla struttura della IV direttiva CEE consente la stampa del bilancio fiscale.

La gestione a partite (es. per finanziamenti rimborsabili a scadenze prefissate) permette un controllo dettagliato dei movimenti collegati ad eventi specifici. 

Attivando la gestione della contabilità analitica è possibile avere dettagli di movimentazione dei sottoconti economici legati ai centri di costo e di ricavo, senza necessità di generare livelli del piano dei conti non necessari per la gestione fiscale.

 

Nominativi 

I nominativi sono tutti i soggetti destinati a essere trattati, durante la gestione, come clienti e/o fornitori.

Sono gestiti con un codice di otto caratteri alfanumerici che, a scelta, può essere generato come codice numerico progressivo.

Le ricerche possono essere eseguite anche per partita IVA e codice fiscale, valori che vengono controllati per garantirne l'univocità. 

L'archivio dei nominativi è gestito con il concetto di "storico", vengono cioè mantenute tutte le viste delle modifiche che si sono verificate nel tempo.

Questo rende possibile stampare il libro giornale a fine anno oppure ristampare vecchi documenti con la corretta ragione sociale del giorno di competenza. 

Collegati all'archivio dei nominativi sono la lingua e la valuta con cui si vogliono emettere i documenti, i riferimenti per la certificazione delle ritenute d'acconto, i principali indirizzi di spedizione documenti (compresi quelli di incasso e di pagamento) e gli indirizzi di posta elettronica dei vari contatti e dipartimenti necessari per l'invio di mail o dei documenti gestiti.

 

Clienti 

L'inserimento dei dati anagrafici è facilitata dalla possibilità di predisporre una serie di valori standard da proporre durante il caricamento iniziale. 

E' presente una ricca serie di elementi selettivi e di analisi utilizzata per rendiconti contabili, finanziari e statistici: 

  • banca di appoggio effetti;

  • banca di incasso dei bonifici;

  • codice di pagamento;

  • fido concesso (controllato interattivamente durante l'emissione dei documenti di vendita);

  • codice IVA di esenzione e non imponibilità, con eventuale lettera d'intento degli esportatori abituali;

  • contropartite e codici IVA standard per le registrazioni contabili;

  • codici contabili e statistici a più livelli. 

L'emissione dei documenti di vendita, immediata e differita, è guidata da una serie di parametri che permette di differenziare le modalità di riepilogo e di dettaglio, di addebito automatico delle spese di incasso, trasporto e bollo e controllata dall'impostazione di codici e di note di avviso e di blocco che, unitamente alla gestione del fido, permettono di qualificare l'affidabilità del cliente. 

Le condizioni commerciali di vendita sono personalizzabili per ogni cliente tramite l'utilizzo di contratti che possono agire, sia come prezzo che come scontistica, a livello di listino, di categoria commerciale, di cliente o di singolo articolo. 

Per ogni articolo sono gestiti il codice, la descrizione ed il codice a barre utilizzati dal cliente.
L'archivio delle filiali è utilizzabile sia come destinazione di spedizione della merce che per differenziare condizioni commerciali e fiscali pertinenti alla filiale specifica.
 

L'analisi del cliente viene effettuata tramite un cruscotto che fornisce la sua situazione globale, riepilogando tutte le informazioni storiche e dinamiche in un quadro di facile consultazione. 

L'archivio dei clienti potenziali, o contatti, garantisce la gestione dei nominativi che non si desidera fare confluire immediatamente nell'anagrafica clienti ma per cui necessita la gestione dei preventivi commerciali.

La conferma del preventivo in documento di vendita definitivo comporta la conferma del cliente potenziale in cliente fiscale, con l'assegnazione di tutti i campi definitivi.

 

Fornitori 

L'inserimento dei dati anagrafici è facilitata dalla possibilità di predisporre una serie di valori standard da proporre durante il caricamento iniziale. 

E' presente una ricca serie di elementi selettivi e di analisi utilizzata per rendiconti contabili, finanziari e statistici: 

  • banca di appoggio effetti ricevuti;

  • banca di appoggio dei bonifici emessi;

  • codice di pagamento;

  • codice IVA di esenzione e non imponibilità, con eventuale lettera d'intento degli esportatori abituali;

  • contropartite e codici IVA standard per le registrazioni contabili;

  • codici contabili e statistici a più livelli. 

Le condizioni commerciali di acquisto sono personalizzabili per ogni fornitore tramite l'utilizzo di contratti che possono agire, sia come prezzo che come scontistica, a livello di listino, di categoria commerciale, di fornitore o di singolo articolo. 

Per ogni articolo sono gestiti il codice, la descrizione ed il codice a barre utilizzati dal fornitore. 

L'archivio delle filiali è utilizzabile come destinazione di spedizione della merce per resi o conto lavorazione. 

L'analisi del fornitore viene effettuata tramite un cruscotto che fornisce la sua situazione globale, riepilogando tutte le informazioni storiche e dinamiche in un quadro di facile consultazione.

 

Articoli 

L'anagrafica è strutturata in modo da soddisfare le esigenze di aziende commerciali, di servizi e di produzione. Ogni articolo prevede un indicatore che consente di identificare se va gestito come movimentazione di magazzino, come servizio, fuori listino (da utilizzare sui preventivi come elemento transitorio da confermare in fase di conferma della vendita) o fuori magazzino.

Gli articoli sono contraddistinti da un codice di venti caratteri alfanumerici che, a scelta, può essere generato come codice numerico progressivo o creato con l'apposito configuratore che aiuta a standardizzare le modalità di codifica. 

La ricerca dell'articolo è eseguita per codice a barre, codice dell'archivio anagrafico, uno dei possibili codici alternativi e, con attivazione specifica, per codice articolo del fornitore e per numero di matricola (serial number). 

L'inserimento dei dati anagrafici è facilitata dalla possibilità di predisporre una serie di valori standard da proporre durante la creazione iniziale. 

E' presente una ricca serie di elementi selettivi che viene utilizzata come filtro per i rendiconti analitici e statistici. 

Per ogni articolo è possibile utilizzare negli acquisti, nelle vendite e nella distinta base più unità di misura che si rapportano a quella fiscale con un coefficiente di conversione predefinito a livello di anagrafica o inserito interattivamente durante la movimentazione. 

L'aggiornamento contabile delle vendite e degli acquisti avviene, per ogni articolo, con più contropartite assegnate in base alla categoria contabile dell'articolo e a quella dei clienti e dei fornitori. 

I listini di vendita e di acquisto, gestiti in multivaluta, hanno una data di inizio e di fine validità, consentendo la predisposizione di campagne promozionali a scadenza. 

A ciascun articolo possono essere collegati più codici a barre, forniti dai clienti e dai fornitori oppure assegnati internamente.

La gestione dei lotti e delle matricole, con data scadenza e data di fine garanzia, consente la rintracciabilità di ogni singolo pezzo acquistato e venduto.

L'ottimizzazione delle giacenze avviene tramite la gestione multideposito, sia di proprietà dell'azienda che in conto visione o lavorazione, permettendo di definire una politica di scorta minima, scorta massima e lotto di riordino.

La valorizzazione a prezzo medio, costo standard, ultimo prezzo di acquisto, l.i.f.o. e f.i.f.o. consente una corretta valutazione delle giacenze con riferimento a ciascun periodo dell'esercizio. 

E' possibile definire una lista di accessori e di articoli equivalenti da utilizzare durante le operazioni di vendita per arricchire l'offerta ai clienti o per utilizzare un prodotto simile se quello richiesto non è disponibile. 

L'analisi dell'articolo viene effettuata tramite un cruscotto che fornisce la sua situazione globale, riepilogando tutte le informazioni storiche e dinamiche in un quadro di facile consultazione.

Per informazioni contattare: System Srl supporto commerciale 

 

Pubblicato in altro
Martedì, 14 Aprile 2015 10:56

ManGo cespiti

Cespiti 

La gestione dei cespiti ammortizzabili gestisce tutto il ciclo di vita, all'interno dell'azienda, dei beni materiali ed immateriali.

Vengono gestite sia la situazione fiscale che civilistica. 

Gli acquisti e le vendite sono collegati in modo automatico ai rispettivi moduli commerciali.

Ad ogni cespite vanno assegnate le classi fiscali, la deducibilità delle spese di manutenzione e l'ubicazione fisica per facilitarne l'inventario, e l'appartenenza ad un bene già presente in azienda. 

Il calcolo degli ammortamenti viene eseguito definendo un piano di ammortamento per ogni esercizio riferito sia alla classe fiscale che al singolo cespite.

Il conteggio permette di generare automaticamente i movimenti relativi di contabilità generale. 

La manutenzione dell'archivio dei movimenti può essere eseguita, oltre che con le modalità automatiche di acquisto, ammortamento e vendita, anche manualmente con un apposito programma di gestione. 

La cessione dei cespiti permette di rilevare la plusvalenza o la minusvalenza con riferimento al valore residuo. 

Le stampe permettono di analizzare le schede dei movimenti per singolo cespite, di ottenere il registro fiscale e la situazione delle spese deducibili.

Per informazioni contattare: System Srl supporto commerciale 

 

Pubblicato in altro
Martedì, 14 Aprile 2015 10:56

ManGo intrastat

Intrastat

 

La gestione Intrastat permette di produrre i supporti magnetici richiesti dagli uffici doganali per le vendite e gli acquisti di merce dai paesi CEE. 

I dati per la dichiarazione possono essere acquisiti direttamente dai documenti di vendita e di acquisto gestiti dalla procedura, con possibilità di modifica o di inserimento di nuovi dati manualmente. 

In funzione della periodicità della dichiarazione è previsto il caricamento dei dati aggiuntivi negli archivi necessari (es. Nomenclatura Combinata per gli articoli) per rendere completamente automatica la procedura.

Per informazioni contattare: System Srl supporto commerciale 

 

Pubblicato in altro
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »
Pagina 1 di 2
  • Panda Cloud Security
    Panda Cloud Security Se pensavi che per proteggere i tuoi computer fosse richiesta una profonda conoscenza tecnologica, ripensaci.Ti offriamo una soluzione di sicurezza multipiattaforma facile da installare, da amministrare e che non richiede infrastrutture aggiuntive.Panda Cloud Office Protection Advanced è una soluzione sicura, consolidata e facile da utilizzare, che garantisce una protezione costante e in tempo reale percomputer Windows, Linux e Mac (wks,…
  • EasyCom presentazione
    EasyCom presentazione Software per Commercialisti , Consulenti ed Associazioni di categoria. EasyCom® è realizzato secondo le più avanzate tecniche di sviluppo. Si avvale di sistemi di nuova generazione, addentrandosi nelle più recenti problematiche del settore e offrendo un sistema di lavoro semplice, intuitivo ed efficace. EasyCom significa: •Contabilità. •Archiviazione documentale. •Cespiti Ammortizzabili. •Analisi indici di bilancio e inventari. •Bilancio CEE e nota integrativa.…

Area Personale